Lexia – Rivista di semiotica

Lexia è la rivista internazionale di semiotica pubblicata dal Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione (DFE) dell’Università di Torino. Propone studi e ricerche aperte a ricevere e coltivare le intuizioni della semiotica di Saussure, Peirce, Lotman ed Eco.

Attiva dal 1993 al 1998 come rivista del Centro Torinese di Semiotica, è rinata in veste interamente nuova nel 2009 come rivista internazionale peer-reviewed del Centro Interdisciplinare di Ricerca sulla Comunicazione (CIRCe).

 

 
 


Pubblicazioni recenti:

ISOLANITÀ. PER UNA SEMIOTICA CULTURALE DELLE ISOLE / ISLANDNESS. TOWARD A CULTURAL SEMIOTICS OF ISLANDS
a cura di Franciscu Sedda e Paolo Sorrentino

Dire “isola” sembra implicare un senso di chiusura, oggettivazione, naturalità, sintetizzato dal concetto d’insularità. Il volume vuole invece cogliere la soggettività delle isole e di chi le popola. Per farlo tesse connessioni fra mito e storia, utopia e distopia, metafora e modelli, immaginario e teoria; fra semiotica, nissologia, antropologia, filosofia, mediologia, studi culturali. Parlare d’isolanità significa dunque contribuire a emancipare lo studio delle isole da una concezione riduttivistica, facendo vedere tutta l’arcipelagica ricchezza di relazioni e identificazioni che queste custodiscono nella loro storia, nel loro presente, nelle loro aspirazioni.

pagine: 445
ISBN: 978-88-255-3853-3
data pubblicazione: Novembre 2020
editore: Aracne
rivista: Lexia | 35-36
 supermarket-amenities Acquista da Aracne editrice

Indice


Franciscu Sedda e Paolo Sorrentino

Prefazione / Preface (pag. 9-18)  

DOI: 10.4399/97888255385331       


Franciscu Sedda

Isole per pensare: la Garbage Island e The World (pag. 21-66)  

DOI: 10.4399/97888255385332         


   –> Scarica il paper in Open Access


Alice Iacobone, Gregorio Tenti

Mondo minore, mito sovrano. Figure dell’isola in Gilles Deleuze e Derek Walcott (pag. 67-80)  

DOI: 10.4399/97888255385333      


Bruno Surace, Mattia Thibault

Per una tipologia semio–nissologica (pag. 81-106)  

DOI: 10.4399/97888255385334      


Anna Maria Lorusso

Gli uomini non sono isole. Usi e abusi di un celebre adagio (pag. 109-124)  

DOI: 10.4399/97888255385335      


Giacomo Pezzano

“I” come isola, informazione, interazione. Gli arcipelaghi come segno della realtà (pag. 125-140)  

DOI: 10.4399/97888255385336      


Rafael Lenzi

Ilhas de significação virtual e o estabelecimento de verdades (pag. 141-156)  

DOI: 10.4399/97888255385337    


Federico Cavalleri

Arcipelaghi di città. Isolamento e urbanità nelle politiche culturali dell’Unione Europea (pag. 157-170)  

DOI: 10.4399/97888255385338      


Cíntia Sanmartin Fernandes, Patricia da Gloria F. Gomes

Medusa Marginal (pag. 172-183)  

DOI: 10.4399/97888255385339      


Mohamed Bernoussi

L’île, l’homme, Dieu et le dernier prophète (pag. 187-201)  

DOI: 10.4399/978882553853310      


Angelo Di Caterino

Des îles et des croyances: l’exemple de Cook (pag. 203-216)  

DOI: 10.4399/978882553853311  


Alexandre Marcelo Bueno

Timor–Leste: semiosfera e formas de vida (pag. 217-232)  

DOI: 10.4399/978882553853312      


Mauro Puddu

L’Isola del Millennio prima. Semiotica archeologica e identità della Sardegna come nostalgia (pag. 233-248)  

DOI: 10.4399/978882553853313      


Davide Puca

L’isola da mangiare. L’alterità siciliana vista dai ricettari per stranieri (pag. 249-269)  

DOI: 10.4399/978882553853314      


Stefano Traini

L’isola del purgatorio e il declinismo di Dante (pag. 273-292)  

DOI: 10.4399/978882553853315     


Inna Merkoulova

Le Voyage de l’Île d’Amour de Vassili Trediakovsky. Une lecture sémiotique des passions par Jouri Lotman (pag. 293-312)  

DOI: 10.4399/978882553853316     


Tarcisio Lancioni

Robert J. Flaherty e l’immaginario insulare (pag. 313-331)  

DOI: 10.4399/978882553853317      


Daniele Gavelli

Casi di cineturismo nelle isole del Mediterraneo occidentale (pag. 333-350)  

DOI: 10.4399/978882553853318      


Olga Lavrenova

“Holy Islands” in the Cultural Landscape of Russia (pag. 353-370)  

DOI: 10.4399/978882553853319      


Mario Panico

The Senses of the Island. Semiotics of the Italian Fascist Lands of Confino (pag. 371-388)  

DOI: 10.4399/978882553853320      


Maria Cristina Addis

Una nuova isola. Sulla Costa Smeralda, utopia/eterotopia (pag. 389-404)  

DOI: 10.4399/978882553853321      


Paolo Sorrentino

Fare isola: dal continente all’arcipelago. L’insularità tra mappe, giornali, discorsi (pag. 405-430)  

DOI: 10.4399/978882553853321      


 

SEMIOTICA E DIGITAL MARKETING / SEMIOTICS AND DIGITAL MARKETING
a cura di Cinzia Bianchi e Giovanna Cosenza

Oggi la semiotica può dialogare con il Digital Marketing in molti ambiti. Fra questi, ci sono gli studi e le attività di Search Engine Optimization (SEO), il Digital Storytelling, il mondo della Web Usability e dell’Interface Design, l’analisi della User Experience (UX), le ricerche sulla viralità online, il videogame design, gli studi sulla gamification, le strategie di new branding nella comunicazione d’impresa, l’analisi qualitativa di grandi masse di dati. Questo numero di Lexia mostra, in modo rigoroso e con linguaggio accessibile anche ai non addetti ai lavori, quali teo­rie, concetti e metodologie della semiotica possano essere applicati in modo proficuo a ciascuno di questi ambiti.

 

pagine: 220
ISBN: 978-88-255-3542-6
data pubblicazione: Settembre 2020
editore: Aracne
rivista: Lexia | 33-34
 supermarket-amenities Acquista da Aracne editrice

Indice


Cinzia Bianchi, Giovanna Cosenza

Introduction (pag. 7-11)  

DOI: 10.4399/97888255354261      


Cinzia Bianchi

Nuove forme di testualità nel digital marketing (pag. 13-28)  

DOI: 10.4399/97888255354262        


Giuliana Laurita

La semiotica per la creazione della strategia digitale (pag. 29-50) DOI: 10.4399/97888255354263

DOI: 10.4399/97888255354263      


Giovanna Cosenza

Narrative Semiotics, Storytelling, and User Experience Design (UXD) (pag. 51-71)  

DOI: 10.4399/97888255354264      


Paolo Odoardi

Search Engine Optimization (SEO) e semiotica: come lavorare efficacemente sulle keyword (pag. 73-88)

DOI: 10.4399/97888255354265      


Leonardo Sanna

Data–driven Semiotics and Semiotics–driven Machine Learning (pag. 89-107)  

DOI: 10.4399/97888255354266      


Gabriele Marino

La formula della viralità (pag. 109-142)

DOI: 10.4399/97888255354267   


Paula Almiron-Chamadoira, Gustavo Adolfo Niklander Ribera

Online Reviews Indexicality: the Construction of Verisimilitude in Post–Truth E–commerce (pag. 143-154)

DOI: 10.4399/97888255354268      


Ruggero Ragonese

Cosa c’è in gioco: narrazioni, soggetti, modelli alla prova del Digital Storytelling (pag. 155-171)

DOI: 10.4399/97888255354269      


Mauro Salvador

Game–as–a–service e Free–to–play: Fortnite come oggetto semiludico (pag. 173-185)  

DOI: 10.4399/978882553542610      


Elsa Soro, Mattia Thibault

Digital Playful Tourism: Meaning–making between Place Promotion and Gamification (pag. 187-210)

DOI: 10.4399/978882553542611   


 

Cerchi i numeri precedenti? Visita l’Archivio di Lexia.